Pensionati

  • Destinatari:

    Pensionati Inpdap, Inps, Enpals, ecc. in pensione da almeno 3 mesi, di cittadinanza italiana o straniera purché la pensione sia erogata da ente italiano e che alla fine del contratto non abbiano superato gli 85 anni di età.

  • Tipologie di Pensione Cedibili:

    Tutte, ad esclusione di pensioni minime, sociali e non cedibili per disposizione normativa e/o dell’Ente Previdenziale

  • Durata:

    Da un minimo di 2 anni a un massimo di 10 anni

  • Periodicità delle Rate:

    Mensile

  • Modalità di Rimborso:

    Con trattenuta dalla Pensione ad opera dell’Ente Previdenziale che ne effettua il versamento direttamente alla Banca

  • Tasso di Interesse:

    Fisso per tutta la durata del finanziamento

  • Importo:

    Minimo di 3.000 euro, il massimo è calcolato in funzione della quota ceduta e della durata del finanziamento

  • Documenti:

    Documento di identità in corso di validità, tessera sanitaria, recapito telefonico

  • Requisiti:

    Rata massima 1/5 della pensione mensile al netto di tasse e imposte. Impegni massimi sulla pensione: 40% della pensione netta

  • Coperture Assicurative:

    Il finanziamento è assistito, in base alla normativa vigente, da una copertura assicurativa che garantisce il pagamento del credito residuo in caso di decesso del titolare della pensione. Il costo della copertura è a carico della Banca

  • Erogazione:

    Accredito su c/c del Consumatore o tramite assegno bancario

  • Rimborso Anticipato:

    È ammessa l'estinzione sia totale che parziale del prestito con il pagamento di un indennizzo pari:
    - all'1,00% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è superiore ad un anno
    - allo 0,50% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è pari o inferiore ad un anno
    - esente se l'importo rimborsato in anticipo corrisponde all'intero debito residuo ed è pari o inferiore a 10.000,00 euro

  • Note:

    Eventuali trattenute per cessioni del quinto già presenti sulla Pensione saranno estinte.

Quanto può costare?
Ecco un Esempio:

Una Cessione del Quinto della Pensione per un pensionato di 67 anni di età, con una pensione netto mensile di 1.400,00 euro con le seguenti caratteristiche:

  • Numero Rate:

    120

  • Importo Rata € :

    300,00

  • Importo Netto Erogato € :

    25.430,83

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. La Banca si riserva il diritto di subordinare l’accesso al finanziamento ad una valutazione del merito creditizio. La somma è erogata da Bibanca S.p.A. che si avvale di Agenti monomandatari per l'attività di promozione dei finanziamenti. Per le condizioni contrattuali ed economiche si rinvia al documento "Informazioni europee di base di credito ai consumatori" richiedibile all'Agente monomandatario di Bibanca S.p.A.

Esempio di finanziamento con CESSIONE DEL QUINTO della pensione a tasso fisso per un Pensionato di anni 67, con capitale finanziato di € 25.430,83, con rata mensile di € 300,00, con durata di 120 mesi, al TAN (Tasso Annuo Nominale) del 7,35% e TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) del 7,62%. Gli oneri fiscali sono a carico della Banca. Costo totale del credito di € 10.569,17 (interessi). Spese invio delle comunicazioni periodiche per posta ordinaria ed elettronica: esente. Importo totale dovuto dal Consumatore € 36.000,00. Importo messo a disposizione del Consumatore € 25.430,83. Le condizioni riportate nell'esempio possono variare in funzione dell’età del cliente, dell’importo richiesto e della durata del finanziamento. Il finanziamento è assistito obbligatoriamente per legge e per tutta la sua durata da una copertura assicurativa a garanzia del rischio vita del cliente. La polizza è sottoscritta da Bibanca S.p.A. in qualità di beneficiaria e contraente della polizza che ne sostiene direttamente i costi. Offerta valida fino al 29/02/2024.

Cosa Aspetti?
Chiedici una Consulenza Gratuita

Indirizzo

Via Castaldo, 66
84014 - Nocera Inferiore (SA)

Telefono

081 3443063

Email

info@fast-finance.it