Dipendenti Parapubblici

  • Destinatari:

    Dipendenti di società controllate da Enti della Pubblica Amministrazione (Ferrovie dello Stato, Poste Italiane, ecc.), maggiorenni, in servizio a tempo indeterminato da almeno 3 mesi, che non siano attualmente sottoposti a provvedimenti disciplinari, penali o amministrativi. Il contratto deve terminare prima della maturazione dei requisiti pensionistici

  • Durata:

    Da un minimo di 2 anni a un massimo di 10 anni

  • Periodicità delle Rate:

    Mensile

  • Modalità di Rimborso:

    Con trattenuta dallo stipendio ad opera del datore di lavoro che ne effettua il versamento direttamente alla Banca

  • Tasso di Interesse:

    Fisso per tutta la durata del finanziamento

  • Importo:

    Minimo 3.000 euro, il massimo è calcolato in funzione della quota ceduta e della durata del finanziamento

  • Documenti:

    Documento di identità in corso di validità, codice fiscale, recapito telefonico, ultima busta paga

  • Requisiti:

    Rata massima 1/5 della retribuzione mensile al netto di tasse e imposte. Impegni massimi in busta paga: 50% della retribuzione mensile al netto di tasse e imposte

  • Coperture Assicurative:

    il finanziamento deve essere assistito, in base alla normativa vigente, da coperture assicurative che garantiscono il pagamento del credito residuo in caso di risoluzione definitiva del rapporto di lavoro, decesso del cedente e cessazione temporanea totale o parziale del diritto allo stipendio. Per assolvere a tale obbligo, la Banca stipula apposite polizze con compagnie di proprio gradimento, pagandone il premio e risultando beneficiaria delle coperture

  • Erogazione:

    Accredito su c/c del Consumatore o tramite assegno bancario

  • Rimborso Anticipato:

    È ammessa l'estinzione sia totale che parziale del prestito con il pagamento di un indennizzo pari:
    - all'1,00% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è superiore ad un anno
    - allo 0,50% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è pari o inferiore ad un anno
    - esente se l'importo rimborsato in anticipo corrisponde all'intero debito residuo ed è pari o inferiore a 10.000,00 euro

  • Note:

    Eventuali trattenute per cessioni del quinto già presenti in busta paga saranno estinte. Possibilità di affiancamento ad operazioni di delega grazie alle convezioni stipulate con i principali enti e imprese pubbliche

Quanto può costare?
Ecco un Esempio:

Una Cessione del Quinto dello Stipendio per un dipendente parapubblico di 38 anni di età e 15 anni di anzianità lavorativa, con uno stipendio netto mensile di 1.300,00 euro con le seguenti caratteristiche:

  • Numero Rate:

    120

  • Importo Rata € :

    250,00

  • Importo Netto Erogato € :

    24.081,59

Presenta le seguenti Caratteristiche Dettagliate:

  • Importo Globale Ceduto € :

    30.000,00

  • Interessi Complessivi € :

    5.918,41

  • Polizze € :

    Incluse (a carico della Banca)

  • Imposte € :

    0,00 (a carico della Banca)

  • Commissioni € :

    0,00

  • TAN :

    4,536%

  • TAEG :

    4,64%

Cosa Aspetti?
Chiedici una Consulenza Gratuita

Indirizzo

Via Castaldo, 66
84014 - Nocera Inferiore (SA)

Telefono

081 3443063

Email

info@fast-finance.it